Breadcrumb

Notizie

SynerTrade annuncia oggi che il gruppo, oltre ad aver mantenuto il suo livello di crescita nel primo quarter da record del 2016 (+75 %), ha riportato un’ulteriore crescita del 50 % nel secondo quarter.

Complessivamente il gruppo ha registrato una crescita totale di più del 60 % nell’ intero fiscal year 2016 registrando un utile molto vicino ad 1.5 milioni di euro.

Nonostante la sua espansione aggressiva, SynerTrade è rimasta “profitable” per tutto l’anno finanziario. Ancora una volta è stata fondamentale la forte crescita in tutti i paesi in cui SynerTrade è attiva, i 35 nuovi Clienti trasversali a tutte le industries, la straordinaria fedeltà dei Clienti e un tasso di rinnovo contratti del 98 %.

La base Clienti è cresciuta ulteriormente in tutte le regioni, con particolare aumento negli USA e in Italia, dove si è registrata una crescita delle revenues dieci volte superiore all’anno precedente. Il nuovo modello di licenza di SynerTrade ha azionato la crescita non solo nelle grandi aziende, ma anche nelle società di media-dimensione.

“SynerTrade ha fatto la giusta mossa nel 2015 quando è entrata a far parte del Gruppo Econocom. Il nostro maggior azionista ci garantisce sicurezza finanziaria per tutti i nostri Clienti attuali e futuri. Siamo quindi ora bene integrati all’interno di un’espansione globale e strategica con il chiaro obiettivo di crescere come azienda leader mondiale nella fornitura di soluzioni Digitali”, commenta il CEO di SynerTrade, Eberhard Aust.

“ Siamo molto felici che l’Italia abbia contribuito in maniera sostanziale ai risultati di gruppo. L’azienda ci sta supportando con mezzi, prodotti e competenze, ed il team italiano è fortemente coinvolto ad ogni livello nella crescita di SynerTrade. L’anno scorso più di dieci grandi aziende italiane ci hanno scelto per supportare i loro progetti di Digital Procurement Transformation, a dimostrazione del fatto che i Procurement Executives italiani hanno ben capito la portata innovativa della nostra proposta”, continua Sergio Perego, Country Manager Italia.

Dopo l’introduzione di SynerTrade Iberica a Madrid, il Gruppo conta ora più di 200 esperti.  Inoltre è stato aperto nel 2016 un ufficio SynerTrade a Francoforte, in modo da servire i Clienti nella Germania Centrale in maniera ancora più facile.

Anche le innovazioni sul prodotto stanno rispecchiando questo trend positivo: tra le funzionalità della piattaforma Accelerate di SynerTrade ci sono ora nuove Apps che permettono il mapping delle procedure standard di gara PEPPOL, l’Invoice Matching, la direttiva chimica europea REACH e il Category Management.

Le basi di questo sviluppo positivo derivano dal mercato del software SaaS, sempre più dinamico, e dall’automazione dei processi di business, che obbligano gli uffici  del Procurement e del Finance di grandi aziende ad adottare soluzioni di eProcurement sempre più efficienti. Il ruolo del Buyer è cambiato drasticamente negli ultimi anni: dal ruolo “tattico” di semplice minimizzazione dei costi, ora ha un focus più ampio, e l’obiettivo strategico di supportare la business performance.

Come ultimo ma non meno importante punto bisogna inoltre ricordare che SynerTrade sta continuando ad intensificare la sua rete di partner strategici: ha introdotto applicazioni leader come quella per la firma digitale (DocuSign) e per il controllo sui rischi della supply chain (Riskmethods).